Eto - Tondorosso

Vai ai contenuti

Menu principale:

Eto

Cultura > Società giapponese > Capodanno

L'oroscopo giapponese: 干支 eto


La maggior parte dei giapponesi conosce sicuramente i segni zodiacali del sistema astrologico occidentale (Cancro, Toro, etc.) ma la domanda che corrisponde al nostro: “Di che segno sei?” è in giapponese: “Qual è il tuo anno?” 何年ですか。Nani doshi desuka; e la risposta, ad esempio, sarà: “Sono dell’anno del topo” 子年です。Nezumi doshi desu o “Io sono nato nell’anno del cavallo” 私は午年生まれです。Watashiwa umadoshi umare desu.

Quello a cui ci si riferisce è il ciclo di 12 anni, a cui corrispondono 12 animali, conosciuto in Giappone come 十二支 jūnishi (letteralmente “12 segni, ramificazioni”). Tale dottrina astronomica si basa sul moto di rotazione di Giove che assume 12 posizioni cui corrispondono 12 segni ideografici, indicati con 12 nomi di animali. Essi sono: il Topo, il Bue, la Tigre, il Coniglio, il Dragone, il Serpente, il Cavallo, la Pecora, la Scimmia, il Gallo, il Cane e il Cinghiale. Ogni segno, quindi, si ripete ogni 12 anni.


Come molti aspetti della cultura giapponese, il jūnishi è stato introdotto dalla Cina tra il VI e l’VIII secolo d.C. Il 2014 è stato l'anno cavallo, il 2015 l’anno della pecora e il 2016 è l'anno della scimmia. Quest'anno, tra le decorazioni per il Capodanno, in molte case, negozi e anche ditte si espongono modelli di scimmie per attirare buona fortuna ed anche immagini o disegni di scimmie sono stati utilizzati sui biglietti di auguri per il nuovo anno. Così come nel sistema occidentale anche questo viene usato come indicatore di compatibilità tra coppie, per predire il futuro o per delineare la personalità. Non è però, come da noi, un normale o scherzoso argomento di conversazione soprattutto perché dal segno è possibile risalire all’età di una persona.

Correlato al sistema jūnishi è il cosiddetto 十干, jikkan, un altro sistema importato dalla Cina. Il jikkan si basa sulla dottrina taoista secondo cui l’Universo è costituito di 5 elementi (o energie), Legno, Fuoco, Terra, Metallo, Acqua, a loro volta distinti in positivo e negativo (10 segni ideografici). In Occidente invece abbiamo 4 elementi alchemici: Aria, Terra, Fuoco e Acqua. Alla base di questo sistema c'è un ciclo, durante il quale ciascuno dei 12 segni animali si combina con uno dei 5 elementi essenziali e primitivi, completandosi quindi in 60 anni (12x5=60). Ogni anno è quindi una combinazione unica di un animale e di un elemento.
Il sistema jikkan-jūnishi è conosciuto come 干支, eto (“calendario astrologico sessagesimale”) ed è stato utilizzato ufficialmente fino alla riforma Meiji (1868). Esso era impiegato come sistema di datazione per indicare anni, mesi, giorni, direzioni, ecc., e di predizione del futuro. I 60 anni del ciclo attuale sono iniziati nel 1984 (il ciclo finirà nel 2044). Anche se non più in uso estensivo, il sistema eto fa la sua apparizione all’interno della vita dei giapponesi al compimento dei 60 anni di un uomo. Il sessantesimo compleanno è detto 還暦 kanreki e la persona, indossato una sorta di gilè di colore rosso, viene festeggiata in famiglia dai parenti. È considerato come la fine di un ciclo di vita e l'inizio di un secondo.

Vediamo ora a che anno di nascita corrisponde ogni segno e alcune caratteristiche del carattere dei nati sotto quel segno.
Come potete notare, i caratteri ideografici, o kanji, usati per i segni zodiacali sono differenti dall’uso moderno della parola in questione.

Nezumi (detto ne), Topo: il segno si riferisce a persone nate nei seguenti anni: 1912, 1924, 1936, 1948, 1960, 1972, 1984, 1996, 2008. Le persone nate sotto questo segno sono considerate oneste ed ambiziose e capaci di lavorare sodo per raggiungere gli obiettivi prefissati. Hanno la tendenza ad arrabbiarsi facilmente e ad essere iper-critiche. Alle volte sono opportuniste.

Ushi, Bue: i nati nel 1913 e ogni 12 anni a partire da questa data (1925, 1937, 1949, 1961, 1973, 1985, 1997, 2009), sono sotto il segno di Ushi. Sono pazienti, abili e capaci di ispirare molta fiducia negli altri. Sono inoltre conservatori e metodici.

Tora, Tigre: il segno Tora si applica alle persone nate ogni dodici anni a partire dal 1914, come 1926, 1938, 1950, 1962, 1974, 1986, 1998, 2010. I nati sotto questo segno si dice che siano dei profondi pensatori, sensibili, coraggiosi e capaci di donare grande amore. Nonostante ciò tendono ad essere impetuosi e testardi.

Usagi (detto u) Coniglio: i nati nel 1915, 1927, 1939, 1951, 1963, 1975, 1987, 1999, 2011 sono considerati sotto il segno Usagi. Essi sono di talento, virtuosi e degni di grande fiducia. Alle volte troppo sentimentali e conservatori.

Tatsu, Dragone: il segno si riferisce a persone nate nel 1916 e nei dodici anni successivi (1928, 1940, 1952, 1964, 1976, 1988, 2000, 2012). Essi sono considerati energici, coraggiosi e hanno la capacità intrinseca di ispirare fiducia. Sono dei perfezionisti che devono guardarsi dal fare richieste superflue.

Hebi (detto mi), Serpente: i nati nell'anno del serpente sono del 1917 e 1929, 1941, 1953, 1965, 1977, 1989, 2001, 2013. Le persone nate sotto questo segno zodiacale sono considerate sagge, affascinanti, romantiche e molto fortunate nelle questioni di denaro. Mancano di senso dell’umorismo.

Uma, Cavallo: questo segno si riferisce a persone nate nel 1906, 1918, 1930, 1942, 1954, 1966, 1978, 1990, 2002, 2014. Essi sono considerati abili con le finanze, pensatori rapidi e di grande talento. Sebbene amichevoli hanno la tendenza ad essere egoisti.

Hitsuji, Pecora: il segno della pecora comprende tutti coloro che sono nati negli anni 1907, 1919, 1931, 1943, 1955, 1967, 1979, 1991, 2003, 2015. Essi sono affascinanti, eleganti, portati per le belle arti e profondamente religiosi. Hanno la tendenza ad essere pessimisti e a protestare facilmente.

Saru, Scimmia: il segno scimmia si riferisce a persone nate nel 1908 e nel 1920, 1932, 1944, 1956, 1968, 1980, 1992, 2004 e 2016. Esse sono intelligenti e molto abili a chiudere offerte finanziarie. Hanno la tendenza ad essere degli opportunisti e a non fidarsi degli altri.

Tori, Gallo: il segno Tori si applica alle persone nate nel 1909, 1921, 1933, 1945, 1957, 1969, 1981, 1993, 2005 e 2017. I nati nell'anno Tori sono considerati profondi pensatori, in genere espliciti. Lavorano sodo e sono astuti. Sembrano arroganti. Inoltre sono dei sognatori, si vestono in modo eccentrico e sono stravaganti.

Inu, Cane: questo segno si riferisce a persone nate nel 1910 e ogni 12 anni a partire da questa data (1922, 1934, 1946, 1958, 1970, 1982, 1994, 2006, 2018). Queste persone sono oneste e leali, perfette custodi di segreti. Hanno una spiccata tendenza alla critica e a preoccuparsi in modo eccessivo.

Inoshishi (detto i), Cinghiale: il segno Inoshishi si riferisce a persone nate nel 1911, 1923, 1935, 1947, 1959, 1971, 1983, 1995, 2007, 2019. Le persone nate sotto questo segno zodiacale si ritiene che siano molto coraggiose e affettuose. Sono sincere ed oneste e si aspettano lo stesso dagli altri. Alle volte ingenue. Hanno la tendenza ad essere materialiste.


Nota: Tenete presente che la durata dell'anno astronomico sino-giapponese è differente da quella del calendario occidentale. Ad esempio, per il 1960, l'anno del topo va dal 28 gennaio 1960 al 14 febbraio 1961; per il 1970, l'anno del cane va dal 6 febbraio 1970 al 26 gennaio 1971; per il 2016, l'anno della scimmia dall'8 febbraio 2016 al 27 gennaio 2017. Se volete conoscere con precisione la durata del vostro anno di nascita e sapere a quale segno zodiacale appartenete vedete qui!


FELICE ANNO NUOVO!

AKEMASHITE OMEDETŌ GOZAIMASU!
明けましておめでとうございます。


Torna ai contenuti | Torna al menu