Vai ai contenuti

Traduzioni/Visti

Traduzioni


Tondo Rosso
effettua traduzioni dal giapponese all'italiano e viceversa, fornite su supporto elettronico o cartaceo, a seconda delle richieste. Tutte le traduzioni sono eseguite in collaborazione: madrelingua italiano e madrelingua giapponese.

La consegna viene effettuata a mezzo e-mail, fax, corriere o posta.

Tondo Rosso è disponibile anche per la ribattitura su computer e l'impaginazione di testi giapponesi.

Per ulteriori informazioni e preventivi inviare una e-mail a: info@tondorosso.it

Visti


I cittadini italiani, che intendono recarsi in Giappone per motivi turistici e per soggiorni non superiori a 90 giorni, non necessitano di un visto.
È quindi sufficiente il passaporto in corso di validità e un biglietto di andata e ritorno per l’Italia o di proseguimento del viaggio.
La richiesta del visto è necessaria nei casi in cui si intende soggiornare per un periodo superiore ai 90 giorni o per svolgere attività lavorative sotto contratto e remunerate in Giappone.
Per richiedere il visto bisogna contattare la Sezione Consolare dell’Ambasciata per poi presentare tutta la documentazione necessaria al caso.
Sarà necessario richiedere il Certificato di Eleggibilità (in inglese COE: Certificate of Eligibility) presso il Ministero di Grazia e Giustizia giapponese. Tale richiesta avverrà a cura del datore di lavoro, dopo l’avvenuta stipula di un contratto o, nel caso di un soggiorno studio, dopo la regolare iscrizione ad un corso di durata superiore ai 90 giorni, presso un istituto scolastico giapponese (ad esempio Università o scuola di lingua).

Tondo Rosso offre un servizio di supporto per l’ottenimento di Visti consolari per il Giappone.

Per ulteriori informazioni e preventivi inviare una e-mail a: info@tondorosso.it

Torna ai contenuti